La partecipazione dell'Emilia Romagna al CIBTM - Incentivi viaggi di lavoro & Meeting Expo in Cina

Home » News » La partecipazione dell’Emilia Romagna al CIBTM – Incentivi viaggi di lavoro & Meeting Expo in Cina

La partecipazione alla CIBTM – Incentive Business Travel & Meetings Expo China, ha  consolidato la consapevolezza che il mercato cinese rappresenta un’opportunità fondamentale per le strutture MICE e Incentive, un’opportunità per restare competitivi. La Regione Emilia Romagna ha tutti i requisiti necessari per crescere ulteriormente e in tal senso APT assume un ruolo fondamentale a fini promozionali.

Dai vari incontri è emerso l’interesse per nuove destinazioni, sia Business che Leisure, per rispondere a una domanda sempre più volta a nuove esperienze. Nella prevalenza dei casi i principali Tour Operator offrono già prodotti con i capoluoghi italiani più noti. Tuttavia c’è ancora molto lavoro da fare, predisponendo nuove proposte con destinazioni attraenti, suggestive per i viaggiatori che hanno  visitato l’Italia almeno in una circostanza. Un buon mix tra rapporti interpersonali e puntuale scambio di informazioni con gli opinion leader del settore turistico sarà decisivo. Così come sarà necessario uno sforzo per strutturare prodotti altamente differenziati e adatti al mercato cinese, individuando operatori locali in Emilia Romagna per soddisfare i tour operator cinesi.

In questa prospettiva la parola d’ordine è la strategia, che si dovrà articolare in diverse attività.

Emilia Romagna maps of turistic offers

L’obiettivo prioritario di APT sarà l’avviamento di canali commerciali a beneficio della realtà imprenditoriale regionale. Di particolare importanza assume il rapporto tra la Responsabile del Progetto Asiatico ed ENIT, nell’avvio di rapporti con i Tour Operator interessati a nuove destinazioni. Da non sottovalutare il ruolo di Enti quali Ambasciata e Consolati, ai fini di promozioni in co-marketing del territorio Emiliano Romagnolo in Cina.

Idee, iniziative e proposte andranno correttamente comunicate, per questo è necessaria la promozione e l’aggiornamento di un portale, in lingua cinese, per attirare visitatori interessati ai prodotti e servizi. Il progetto Blogville ER potrebbe offrire un nuovo punto di vista e visibilità dell’Emilia Romagna. Le esperienze vissute dai vari blogger cinesi potrebbero essere riportate su altri canali online (wexin, weibo rispettivamente Twitter e Facebook cinesi) così da promuovere il territorio e cominciare un’azione formativa delle destinazioni regionali.

Va consolidata la collaborazione con i Brand emiliano romagnoli già affermati in Cina come Ferrari, Lamborghini, Ducati e Prodotti dell’Enogastronomia, attraverso i quali poter presentare il territorio e posizionare l’Emilia-Romagna come destinazione di lusso. Contestualmente vanno predisposti pacchetti studiati per un turista e/o businessman che potrebbero essere scambiati con i Brand menzionati, ed utilizzati per coinvolgere clienti, in cambio di promozione delle destinazioni durante gli eventi in Cina. La stessa azione potrebbe essere pensata su Media come premio durante cene di Gala annuali organizzate per i lettori/clienti VIP delle Testate Giornalistiche più adatte al prodotto (Lifestyle, Viaggi, Moda…).

Il quadro complessivo mette in luce le potenzialità di questi territori capaci di rispondere efficacemente alle nuove richieste di questo mercato.

 

Comments are closed.