BTC a Firenze: immagine di un edizione di successo. prospettive ottimistiche per le conferenze di turismo e dell'Emilia-Romagna, prima in Italia e all'estero

Home » News » BTC a Firenze: immagine di un edizione di successo. prospettive ottimistiche per le conferenze di turismo e dell’Emilia-Romagna, prima in Italia e all’estero

Innanzitutto, il successo è misurato in numeri, e la fiera (BTC) tenutasi a Firenze a novembre è stata la più riuscita di tutte le edizioni fino ad oggi: la frequenza di partecipazione è raddoppiata rispetto allo scorso anno, passando da 3.300 a 6.724 visitatori . Il numero degli espositori ha registrato un aumento del 22%, pari a 313 aziende, mentre il numero di acquirenti internazionali è aumentato del 40%, con 300 organizzatori di eventi provenienti da 22 paesi. Sono stati stipulati 7.152 appuntamenti tra venditori internazionali e acquirenti, registrando + 32% rispetto all’ultima edizione. Più di 100 nuovi espositori hanno scelto quest’anno BTC, tra i quali sono state tre delle più importanti commissioni turistiche internazionali: Israele, Messico e Polonia.

BTC-APTBTC conferma che il turismo congressuale è un settore vivace ed è in grado di guardare al futuro con ottimismo grazie al suo grande potenziale (solo in Italia, 300.000 persone lavorano in questo campo). In un contesto fortemente competitivo, Emilia-Romagna non poteva mancare di questa opportunità: la regione ha partecipato alla mostra con 13 operatori, tutti ospitati nella cabina di 84 metri quadrati realizzati dal consiglio turistico locale APT Servizi. Grazie ai suoi centri di eccellenza a Bologna, Parma e Rimini (con la più grande struttura di congressi in Italia), il turismo di conferenza sta diventando sempre più importante nell’ambito dell’offerta globale della regione, mettendo Emilia-Romagna in una posizione di leader sia sul piano italiano che il mercato internazionale.

BTC-APTLa nostra presenza presso la BTC di Firenze è stata parte del piano di promozione regionale creato da APT Servizi a supporto del turismo MICE (Meeting, Incentive, Conference and Events). Negli ultimi mesi sono state intraprese diverse iniziative a livello nazionale e internazionale: dalla partecipazione a fiere specializzate a Mosca, Francoforte, Pechino e Las Vegas, all’organizzazione di workshop e visite didattiche, come il recente evento a Parma con 12 acquirenti provenienti dalla Germania, dalla Gran Bretagna e dalla Svizzera e da 11 operatori dell’Emilia-Romagna.

Comments are closed.